A cosa serve il denaro ?

Si tratta di una questione che dovrebbe essere centrale oggi : “A cosa serve il denaro ? “. Se effettivamente, quest’ultimo comporta vantaggi concreti, possiede anche il rovescio della medaglia…

Premessa :

Prima di tutto, ci sembro’ importante lavorare sul soggetto con grande rigore In effetti, i dati utilizzati per le nostre ricerche si basano su una grande quantita’ d’informazioni verificate Vale a dire libri, ricerche scentifiche e/o universitarie, rapporti dell”ONG o dei servizi pubblici.
Infine, volevamo anche proporre una serie di riferimenti semplici da comprendere per chiunque e in provenienza da diversi siti.

Le questioni seguenti si trovano alla base del nostro lavoro durato diversi anni.
Per cominciare, la domanda n. 1 nasce quando osserviamo lo stato generale del mondo attuale.
Poi la domanda 2 ci permette di fare una valutazione
Infine, la questione n. 3 ci ha incitati a costruire il Grande Progetto

Questione N°1

Prima di tutto abbiamo risposto alla questione seguente :

” A cosa serve il denaro ? “

In seguito, le conclusioni ci portarono a formulare la questione N°2.

Questione N°2

Per cominciare, abbiamo formulato la seguente ipotesi :

” Gli attuali abusi della societa’, sono le conseguenze dell’uso del denaro ? “

Ne abbiamo poi dedotto le conseguenze osservabili, analizzato i fatti in prospettiva alfine di determinare la validità dell’ipotesi.

Questione N°3

Dopo di che, abbiamo testato la seguente ipotesi eliminando la variabile denaro da ogni aspetto della società. Così anche, abbiamo associato le complesse interazioni che la compongono :

Il pianeta e l’essere umano trarrebbero beneficio nel sostituire il denaro per mezzo di principi non commercialiin diversi aspetti della nostra societa’ ?

Quali sono i vantaggi del denaro ?

Prima di tutto, nella società attuale, possiamo osservare molti vantaggi nell’uso del denaro.
Infatti, quest’ultimo è considerato un’unità di misura, un mezzo di scambio e uno standard di valore.
Inoltre, il denaro permetterebbe ad alcune persone di offrire il meglio di sé.
Infine, permetterebbe l’investimento e lo sviluppo di una regione, un’azienda o un paese.

Il denaro serve l’evoluzione della societa’ ?

Ma 2 700 dopo la sua creazione e tanti anni di evoluzione umana e tecnica, a cosa serve oggi il denaro ?

Inoltre é motore di unita’ o di scontro ? Poi, il denaro é fonte di stabilita’ o di tensione ? Il denaro serve la prosperita’ oppure l’impoverimento ? In definitiva, si tratta di una necessita’ oppure é una convenzione ?

” Per afferrare la verita’, bisogna una volta nella propria vita
sbarazzarsi di tutte le opinioni ricevute
e di nuovo ricostruire tutto il sistema delle proprie conoscenze “

Citation de descartes pour comprendre le Grand ProjetRené Descartes

I meccanismi e le conseguenze del denaro

Ma allora a cosa serve il denaro, si tratta di un mezzo oppure di un fine ?

Prima di tutto, quando ci si domanda a cosa serve il denaro si puo’ notare rapidamente una cosa. Evidentemente, non puo’ essere considerato come un semplice mezzo. In effetti, è lo scopo stesso di tutte le imprese e di molte persone : guadagnare soldi.

Cosi’ il denaro é il mezzo per accedere ad ogni cosa. Difatti, per ogni essere umano, si tratta di un elemento vitale. Codi’ non é un semplice strumento che si potrebbe definire di natura ” neutra ” . (1).

D’altronde, sorpassa qualsiasi altro elemento e anche la Vita, per il fatto stesso della sua semplice esistenza. Infatti, è un prerequisito necessario per vivere (comprare cibo, pagare un alloggio, ecc.).

Quale é l’influenza del denaro ?

In primo luogo, la qualità della vita di una persona è proporzionale alla quantità di denaro che avra’ accumulato. Di conseguenza, incoraggia e premia l’individualismo.

Inoltre, secondo diversi studi sperimentali, il denaro diminuisce l’altruismo, i valori etici e il contatto sociale.

I ricercatori credono che il denaro abbia l’effetto di rendere le persone egocentriche. E quindi renderlo più individualista, riducendo così il suo comportamento per aiutare gli altri. (2).

Tanto più che il denaro circola come un vaso comunicante : per guadagnare denaro è necessario che altri lo perdano. In altre parole, aumentare la propria qualita’ di vita, riduce quella di altrui.

Il denaro permette d’investire e quindi di fare piu’ soldi. Invece, meno denaro si possiede e meno é possibile guadagnarne. (3).

Quali sono le conseguenze del sistema monetario ?

In primo luogo, per essere sostenibile, qualsiasi sistema monetario richiede un alto livello di attività umana. Inoltre, in modo permanente (per generare posti di lavoro, salari, sopravvivenza dalla concorrenza, ecc.) Per non parlare del fatto che richiede uno spreco sconsiderato delle nostre risorse,porta ad un inquinamento massiccio e all’aumento dei rifiuti. Per finire, conduce verso un’organizzazione pericolosa e inappropriata. (4).

D’altra parte, il denaro è un motore dell’individualismo e della competizione generalizzata (5). Inoltre é un elemento di squilibrio sociale profondo, uno strumento di corruzione, un arma di dominazione. In ultimo, possiede il potere di controllarci poco alla volta sempre di piu’. (6).

Di conseguenza, il sistema monetario sta mostrando i suoi limiti, che rendono impossibile delle modificazioni significative, senza tuttavia ” destabilizzare la finanza “. (7).

Chi é il responsabile deii problemi legati al denaro ?

Noi abbiamo il sentimento che il denaro sia uno strumento semplice da manipolare.

Tuttavia il denaro plasma la societa’, indipendentemente da come lo usiamo. Infatti, impone le proprie leggi e i propri fondamenti.

In primo luogo é impossibile vivere senza denaro. In secondo luogo, la società prospera solo a condizione di realizzare profitti sostenuti a spese del nostro ambiente. Finalmente, mette tutte le aziende e le nazioni una contro l’altra in una guerra commerciale permanente.

Tuttavia, la maggior parte degli abusi che stiamo vivendo non esisterebbero senza denaro.

Ma di quali derive stiamo parlando ?

A cosa serve il denaro quando si osservano le sue derive ?

Quali eccessi potremo evitare in un mondo senza denaro ?

Cosa serve il denaro ? Le derive economiche :

A quoi sert l'argent, quand on voie le gaspillage alimentaire qui est produit par la société de consommation?
  • Sovraconsumo di massa
  • Concorrenza

  • Accesso a beni e servizi per coloro che possono permetterseli

  • Concentrazione delle ricchezze

  • Ricerca e sviluppo limitati

  • Ritenzione della conoscenza (deposito brevetti)

  • Produttivita’ crescente

  • Pressione amministrativa, finanziaria e commerciale

  • Potere del denaro

  • Vincoli del lavoro

  • Disoccupazione / Licenziamento

Cosa serve il denaro ? Le derive ambientali :

Nourriture détruire sans être utilisée
  • Attivita’ distruttrici dell’ambiente

  • Attività umana elevata e costante basata sul profitto

  • Obsolescenza programmata

  • Dislocazione

  • Costo ambientale dell’attività finanziaria

  • Inquinamento in aumento

  • Saccheggio delle risorse

  • Squilibrio climatico

  • Incitazione al consumeo (pubblicita’, ecc….)

  • Bracconaggio, abusi sugli animali

Cosa serve il denaro ? Le derive sociali :

les ravages des inégalités sociales
  • Disuguaglianze sociali

  • Fame nel mondo

  • Abitazioni vuote e persone senzatetto

  • Derive locali importanti

  • Schiavitu’ monetaria

  • Societa’ non coerente

  • Ognuno per sé

Cosa serve il denaro ? Le derive umane :

Le Grand Projet permettra de mettre fin à ces dérives
  • Diffidenza, sfiducia

  • Sentimento di « io »

  • Disuguaglianze

  • Visione individualista

  • Insegnamento riservato a coloro che possono permetterselo finanziariamente

  • Un sentimento di « camminare sulla testa »

  • Vincoli nella scelte di lavoro

  • Ognuno per sé

Le conseguenze del denaro nel mondo

Per cominciare, il denaro esiste da oltre 2.700 anni (8). Così, molti meccanismi di pensiero sono associati al denaro che ha plasmato il nostro sviluppo economico, sociale, culturale e intellettuale. Pertanto, interferisce naturalmente nel nostro processo decisionario.
Ma quando poniamo la domanda “A cosa serve il denaro oggi? “, Cosa osserviamo nel mondo ?

A cosa serve il denaro nel mondo ?

Quando ci chiediamo a cosa serve il denaro nel mondo, possiamo constatare che subisce una serie di crisi. In effetti la lista é lunga : crisi delle risorse naturali, (9)crisi ambientale, (10)crisi economica, crisi finanziaria, (11)crisi sociale, crisi sanitaria. (12). Cosi’, in un contesto di crescenti disparita’ (13).

alla questone ” A cosa serve il denaro ?” la risposta é chiara.

Tanto più che i risultati forniti dai numerosi dati disponibili parlano da soli.

L’uso del denaro (in una forma o nell’altra) come mezzo di scambio è dannoso per il pianeta e i suoi abitanti.

E se il denaro dovesse scomparire ?

In primo luogo, il suo uso prioritario spesso c’impedisce di immaginare un mondo in cui potesse non esistere. (14). Tuttavia, anche se la sua scomparsa potrebbe sembrare inconcepibile, oggi é tecnicamente possibile.

In effetti, il denaro è una convenzione che deve essere messa in discussione di fronte alle “derive” che genera.

Inoltre, non abbiamo bisogno di denaro par coltivare, costruire, riparare, curare, insegnare. Allo stesso modo, non c’è bisogno di soldi per trovare un’organizzazione giusta, sensata ed efficace.

D’altronde, i benefici a vivere senza denaro sono numerosi (Da scoprire con il Grande Progetto)!

Per concludere, oggi i progressi tecnologici dell’umanita’ permettono di liberarci del denaro. Cosi’, non dipende altro che da noi dicambiare, di riprendere il controllo del nostro futuro.

” Non si può risolvere un problema con lo stesso modo di pensare che ha generato il problema “.

Albert Einstein

Bisogna cambiare il mondo

Dobbiamo prima cambiare completamente il sistema che ha generato tutto questo e creare una nuova società, un mondo migliore.

A tal fine, il Grand Projet propone l’alternativa di passare a una società senza mercato.

Infatti, passando a un modello di gestione senza denaro, ci auguriamo risolvere efficacemente la maggior parte dei problemi attuali dell’umanita’ :

Guerra / Fame / Disuguaglianze sociali / Poverta’ / Clima / Potere / Truffe…